stripping

La gestione della vita del paziente con le vene varicose

  Come invecchiare con le vene varicose Cerchiamo di entrare nel merito di questa problematica partendo dalla definizione di ” Malattia Varicosa ” . Le vene varicose sono definite una malattia di origine genetica, cronica , evolutiva. Che cosa vuol dire? Origine genetica : vuol dire che la causa della malattia è genetica, ed infatti

La gestione della vita del paziente con le vene varicose Leggi tutto »

Dottore, ma se tolgo la safena, il sangue dove va?

Inizio Premessa Note di Anatomia Come avviene il Drenaggio Venoso Come avviene il drenaggio dei tessuti nel paziente privato della safena? Tratto safenico della  coscia e tratto safenico della gamba? Quali le differenze La safena come compenso della ostruzione di vene profonde Conclusioni Video relazione congressuale premessa Premessa La safena è la vena più lunga

Dottore, ma se tolgo la safena, il sangue dove va? Leggi tutto »

Anche i medici hanno le vene varicose …

Questo post è stato gentilmente creato da un medico Radiologo Interventista. Presentava  una vena varicosa sul ginocchio destro che non aveva nessuna connessione con la safena interna, ma originava direttamente da una perforante del canale di Hunter che dopo un lungo decorso intramuscolare emergeva in corrispondenza del ginocchio. Il lungo decorso intramuscolare è una controindicazione all’intervento

Anche i medici hanno le vene varicose … Leggi tutto »

La safena , a cosa serve e perchè non viene tolta nella cura CHIVA per le vene varicose

Questo articolo fa comprendere l’importanza conservare la safena nel trattamento delle vene varicose con la cura CHIVA. La safena è la vena più lunga che abbiamo. Essa origina dalla caviglia e decorrendo nella parte interna della gamba e della coscia giunge fino all’inguine, dove confluisce nella vena femorale comune. Non è una vena sottocutanea, bensì

La safena , a cosa serve e perchè non viene tolta nella cura CHIVA per le vene varicose Leggi tutto »

Vene Varicose: cosa succede se, dopo aver eliminato la safena, un punto di fuga già trattato recidiva?

Lo stripping (cioè la asportazione chirurgica della safena) o la eliminazione termica (con il Laser endovascolare) o con la schiuma sclerosante della safena è sempre preceduta dal trattamento del punto di fuga, cioè della comunicazione patologia fra vene superficiali e vene profonde. Un punto di fuga, anche se trattato correttamente, può recidivare, cioè il sangue

Vene Varicose: cosa succede se, dopo aver eliminato la safena, un punto di fuga già trattato recidiva? Leggi tutto »